Euro sotto al Dollaro? (cause - effetto)

b_248_190_16777215_00_images_euro.jpg

L'euro è in caduta libera anche perché, oltre al QE della Bce, contemporaneamente dagli Stati Uniti la Federal Reserve si prepara ad alzare i tassi (forse a giugno?), e questo spinge ancor più su il dollaro.

In questo contesto, parlare di parità o addirittura di una discesa dell’euro al di sotto del dollaro non è eccessivo.

Il mini-euro, letto al contrario,è anche il super-dollaro,non è un caso quindi se la Borsa di New York abbia perso da inizio anno circa l’ 1% mentre quelle di Francoforte e Milano si siano apprezzate nello stesso arco temporale del 20%.

Tuttavia, il flusso sull'azionario (da Usa verso Europa) è compensato da un flusso inverso sull' obbligazionario (da Europa verso Usa).

Ma in questa complessa dinamica valutaria (dove i movimenti risentono indubbiamente anche di scelte geo-politiche) rientra a pieno titolo anche il fattore petrolio: quando scende il prezzo del petrolio, tendenzialmente il dollaro si rafforza sulle altre valute e viceversa.

 

Articoli Correlati
Mps e crisi bancaria italiana
Fed, più facile il rialzo tassi a Dicembre
Shanghai trascina a picco le borse : -6.15%
Draghi e petrolio rilanciano i mercati finanziari
Borse nel panico, pioggia di vendite sui mercati azionari
FED e BoJ : nuove politiche monetarie

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina,
cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Informativa sulla Privacy