Investire nei Settori Azionari ?

b_346_184_16777215_00_images_farma.png

Nella costruzione di un portfolio di investimento è importante diversificare non solo il tipo di strumento finanziario e il grado di rischio/profitto connesso, ma anche il settore.

Nel settore azionario si possono individuare 3 macro settori: il settore ciclico, il settore difensivo, il settore suscettibile.

 

Il Macro settore difensivo è a sua volta scomponibile in 3 sotto-settori:

sanitario/farmaceutico; utilities (acqua, luce, gas);consumi non discrezionali.

Il settore difensivo è normalmente caratterizzato da anticiclicità, e quindi scarsa correlazione o addirittura correlazione negativa rispetto ai cicli di mercato (andamento tendenzialmente opposto a quello dei mercati).

Le aziende che fanno parte dei consumi non discrezionali sono ad esempio quelle coinvolte nella produzione di beni di prima necessità come il cibo e le bevande, prodotti indispensabili per la casa e per l’individuo, o beni come il tabacco.

Sono inclusi anche le aziende che offrono servizi di istruzione/educazione/formazione professionale.

Esempi di società possono essere Procter & Gamble e Coca-Cola.

Nel campo sanitario/farmaceutico si includono anche le società biotecnologiche, farmaceutiche,aziende ospedaliere, centri di cura e terapie di lungo termine, forniture biomedicali.

Esempi sono Pfizer e Johnson & Johnson.

Alle utilities appartengono le aziende coinvolte nella fornitura e produzione di gas,acqua,elettrricità.

 

Articoli Correlati
Obbligazioni tasso misto: quali sono le migliori? Come funzi...
2016 : buon anno per borse europee e tecnologia ?
Il Settore Azionario Suscettibile
Il Settore Azionario Ciclico
Farmaci contro Ebola: opportunità di investimento?
Mercato Assicurativo (Cina - Asia - Pacifico, 2014)

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina,
cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Informativa sulla Privacy